elettrocardiogramma da sforzo

Presso il CMA un altro importante strumento diagnostico !

L’elettrocardiogramma da sforzo

L’ elettrocardiogramma da sforzo su cicloergometro o test ergometrico o prova da sforzo, è un esame strumentale che consiste nell’effettuare un elettrocardiogramma durante l’esecuzione di uno sforzo fisico, nello specifico pedalando su una speciale “bicicletta”, appunto il “cicloergometro”.
 L’obiettivo è di accrescere l’impegno del cuore rispetto ad una situazione “a riposo” per valutare le reazioni dell’apparato cardiocircolatorio ed individuare così eventuali anomalie con non si evidenzierebbero in condizioni di normalità.
 ECG da sforzo su cicloergometro è l’esame d’elezione per lo studio della cardiopatia ischemica, dell’aritmia, dell’ipertensione arteriosa e dell’angina pectoris ma anche per valutare l’efficacia di terapie in corso.
Viene utilizzato anche in  Medicina dello Sport  per il rilascio dell’idoneità alla pratica sportiva agonistica e per rilevare i progressi raggiunti con l’allenamento.

Dopo aver eseguito un ECG a riposo, per verificare la funzionalità cardiaca, il paziente viene invitato a pedalare sul un cicloergometro.
Grazie a degli elettrodi, applicati sul petto del paziente, il cardiologo monitora la frequenza cardiaca, i battiti e la pressione arteriosa attraverso un monitor a cui gli elettrodi sono collegati.
Il tracciato verrà poi valutato dallo specialista che provvederà ad ulteriori accertamenti o alle terapie del caso.

Siamo a disposizione di Pazienti, Medici di Medicina Generale e Specialisti cardiologi per fornire questo importante strumento di diagnosi